News

All News

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cosa sai dei nuovi modelli di Licensing che SAP sta adottando  e che avranno effetti reali sui costi e budget IT?
Quanto verrà a costare integrare sistemi aggiuntivi con il tuo SAP?
Come discutere con SAP quando verrà a bussare per questi temi alla tua porta?
 
Vieni a scoprirlo ed a discuterne assieme all’Evento GUPS il  24 Maggio!

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Cosa sai dei nuovi modelli di Licensing che SAP sta adottando  e che avranno effetti reali sui costi e budget IT?
Quanto verrà a costare integrare sistemi aggiuntivi con il tuo SAP?
Come discutere con SAP quando verrà a bussare per questi temi alla tua porta?
 
Vieni a scoprirlo ed a discuterne assieme all’Evento GUPS il  24 Maggio!

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Dopo mesi di lavoro in cui ha espresso la voce della comunità degli utenti nel mondo, chiedendo la definizione di modelli di licencing per gli accessi indiretti più chiari, trasparenti, fair e prevedibili, il charter di SUGEN (la rete degli User Group Internazionale) dedicato al tema del “Licencing e Audit “ riconosce la sforzo fatto da SAP nelle direzioni richieste ma  ritiene che il cammino non sia ancora concluso e che siano necessarie rassicurazioni in merito al passato.

Pubblichiamo il documento ufficiale del gruppo di lavoro Sugen, cui GUPS ha preso parte, anticipando che il 17 maggio terremo un workshop interamente dedicato all’argomento per illustrare quanto fino ad oggi è stato condiviso da SAP.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Solvay, realtà multinazionale volta all’innovazione: l’esperienza raccontata dall'IT Manager Ing. Roberto Carnevale

In una grande multinazionale chimica come Solvay, dove il cambiamento è un elemento che caratterizza il business, il Change Management risulta essere la chiave vincente per raggiungere i risultati con la massima efficienza. È proprio su questa peculiare caratteristica che l’Ing. Roberto Carnevale si è concentrato durante la testimonianza tenuta durante il corso di Sistemi Informativi offerto dalla scuola di Ingegneria Gestionale in LIUC.

L’IT Manager di Solvay ha presentato ChaRM (Change Request Manager), processo tecnico di SAP Solution Manager, che gestisce le attività di customizing (progettazione, testing e promozione) di una parte di software aziendale, al fine di determinare un differente processo del programma, tenendo traccia delle richieste di modifica e dei cambiamenti eseguiti.

Carnevale ha inoltre sottolineato come la multidisciplinarietà sia una caratteristica fondamentale per ricoprire un ruolo manageriale come il suo.

Per i Soci è disponibile in allegato la Relazione della Presentazione.

EDITOR

 

 

Federica Finazzi

Profilo Linkedin: www.linkedin.com/in/federica-finazzi-1995ff

 

 

 

 

 

Flavio Manara

Profilo Linkedin: www.linkedin.com/in/flavio-manarav

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Attori e non spettatori: evolvere il business per essere protagonisti

Il 19 Marzo, presso l’università LIUC di Castellanza il CIO di Esselunga Luca Sorichetti ha presentato il caso aziendale durante il corso di Sistemi Informativi tenuto dal prof. Aurelio M. Ravarini.

Sorichetti ha descritto come Esselunga si sia evoluta negli anni, passando da azienda di distribuzione ad azienda di produzione alimentare anche tramite l’utilizzo di tecnologie innovative.

Per i Soci è disponibile in allegato la Relazione della Presentazione.

EDITOR

 

 

Nicolò Saporiti

Profilo LinkedIn: https://www.esselunga.it/cms/homepage.html

 

 

 

 

 

Sarah Speciale Damiani

Profilo LinkedIn: www.linkedin.com/in/sarah-speciale-damiani

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Digitalizzazione: quando tutto sembra essere a disposizione di tutti

Come cambia il business dell’azienda? Quali strategie conviene adottare? Come è possibile sfruttare e gestire la moltitudine di dati a disposizione? Sono queste alcune delle domande a cui Massimo Rosso, direttore ICT di RAI, ha cercato di dare risposta, presentando il caso aziendale agli studenti di ingegneria della LIUC.

Per i Soci è disponibile in allegato la Relazione della Presentazione.

EDITOR

 

 

Michela Zini

Profilo LinkedIn: www.linkedin.com/in/michela-zini-b0585291

 

 

 

 

 

Sara Bodio

Profilo LinkedIn: www.linkedin.com/in/sara-bodio/

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Esce oggi il numero 2 Anno II (aprile - 2018) di L'isola che non c'è, la newsletter informativa dell'associazione GUPS.

In questo numero prosegue la partecipazione attiva di Peter Pan, di Capitan Uncino, del vecchio Spugna, della Seconda stella a destra, della ciurma, dei bambini sperduti e naturalmente di Trilly.

Il N. 2 è focalizzato sul Piano Programmatico GUPS 2018, S/4 HANA licencing, la nuova figura dell' "Invited Vendor", le ultime news da SAP Next generation e dalla relazione SAP/GUPS.

Hanno concretamente contribuito a questo numero: Giacomo Coppi, Giuseppe Marconi, Massimo Moggi, Luigi Pachì, Nicola Di Paola, Andrea Provini, Aurelio Ravarini, Laura Rubini, Emanuele Strada.

Attachments:
Download this file (L'Isola che non c'è - numero 2 - digital.pdf)L'isola che non c'è - n. 2[ ]1049 kB

Pagina 1 di 5

Cerca...

© 2017 - 2018 GUPS – Associazione Gruppo Utenti e Prospect SAP - All Rights Reserved - C.F. e P.IVA 09838100965

Search

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie

Continuando a navigare nel sito si accetta l'utilizzo dei cookies. Per saperne di piu'

Approvo

I Cookie sono necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Ci sono diversi tipi di Cookie, ognuno di essi segue il comportamento degli utenti per rendere l’esperienza complessiva più veloce, più facile e più efficiente. I cookie non possono danneggiare il tuo computer e non contengono informazioni personali o riservate. La maggioranza dei browser web accetta i cookie. Tuttavia si ha la possibilità di rifiutare i cookies modificando le impostazioni del tuo browser. NOTA BENE: se si fa questo si rischia di perdere alcune delle funzionalità di questo sito web.
Maggiori informazioni alla nostra pagina Privacy e Cookie Policy